Regione Lombardia

Un comune a tutto LED

Ultima modifica 25 dicembre 2016

Il comune di Solza introduce l’uso della tecnologia Led già nel 2007 con la sostituzione di 54 lampade semaforiche ad incandescenza con altrettante a Led nell’impianto semaforico posto sulla provinciale n. 170. L’intervento ha azzerato il costo annuo di manutenzione (circa 800 euro) e prodotto un risparmio annuo di circa 7900 kW/h (- 83%).

Tra gennaio ed aprile 2011 viene effettuato il rifacimento dell’intero impianto di illuminazione pubblica. L’intervento ha visto la fornitura e posa in opera di n. 335 corpi illuminanti a LED, divisi in solo due tipologie, in modo tale da ridurre costi di gestione e manutenzione. Prima dell’intervento circa il 50% dell’impianto veniva spento durante le ore notturne per conseguire un risparmio energetico, con il conseguente decadimento dei valori di illuminamento e uniformità, a discapito della sicurezza degli utenti della strada. L’attuale impianto, invece, mantiene accesi tutti i punti luce, riducendone nelle ore notturne il flusso lumino (al 66%); in tal modo si consegue comunque un risparmio e si mantiene alto il livello di sicurezza offerto.
Energia risparmiata circa 32.000 kW/h anno

A luglio 2012 si completa l'introduzione della tecnologia led su tutto il territorio, sostituendo circa 300 lampade votive a incandescenza con lampade a led.

Le nuove lampade porteranno ad una forte riduzione del consumo energetico (circa l’80%), oltre a garantire una migliore e costante efficienza luminosa, una lunghissima durata che consentirà di diminuire le operazioni di manutenzione ordinaria, una maggior resistenza agli urti e alle condizioni ambientali avverse.

Solza comune a tutto LED

Allegato 7.96 MB formato pdf
Scarica