Regione Lombardia

Castello Fasi costruttive

Ultima modifica 21 dicembre 2016

LE FASI COSTRUTTIVE DELLA FABBRICA

Le prime notizie documentate dell'esistenza della rocca di Solza risalgono al 1404, sebbene si ritenga che nel 1395 vi sia nato Bartolomeo Colleoni, il famoso capitano di ventura che resse le sorti della Serenissima Repubblica di Venezia per diversi decenni. Nato come castello-ricetto di forma quadrangolare, è composto oggi da quattro corpi di fabbrica edificati in momenti diversi.
Nato come castello-ricetto di forma quadrangolare, è composto oggi da quattro corpi di fabbrica edificati in momenti diversi.


I PERIODO

Alla fine del XIII secolo, il fabbricato era costituito da un recinto murario a scarpa realizzato con grosse bozze e ciottoli di fiume. Della prima fase costruttiva sono anche la base del camminamento (ancor oggi visibile lungo il perimetro murario), il portale d'ingresso in pietra arenaria e la torre difensiva a pianta quadrata. La seconda fase, risalente al XV secolo, vede la realizzazione della merlatura di mattoni e dei primi nuclei abitativi negli angoli Nord-Est e Sud-Ovest.

http://www.castellocolleoni.it/immagini/fasi_01.jpg

 

II PERIODO

Tra il 1500 e il 1700, viene edificata la fascia di raccordo tra gli edifici preesistenti e la torre, insieme all'apertura di ampie finestre esterne che si affacciano sul lato Nord-Est della cerchia muraria. Nel XVII secolo l'edificio assume una funzione residenziale e rurale in luogo di quella difensiva originaria. In seguito alla nuova destinazione d'uso viene aggiunto il portico sul lato Nord-Ovest ed il loggiato di collegamento fra i vari locali dei piani superiori.

http://www.castellocolleoni.it/immagini/fasi_02.jpg

III PERIODO

Il piccolo portico, demolito di recente a causa delle sue precarie condizioni statiche, venne costruito nel XIX secolo. Questo elemento addossato al muro di cinta era costituito da una tettoia ad una falda sostenuta da tre pilastri in pietra arenaria.

 

http://www.castellocolleoni.it/immagini/fasi_03.jpg

 

Il volto della vecchia fabbrica, legato inseparabilmente alla civiltà contadina e alle sue esigenze, si trasforma lentamente ma inesorabilmente fino al XX secolo.

 

 

L'intervento di recupero funzionale

 

http://www.castellocolleoni.it/immagini/intervento_01.jpg

http://www.castellocolleoni.it/immagini/intervento_02.jpg

http://www.castellocolleoni.it/immagini/intervento_03.jpg